La riforma delle concessioni balneari è legge (delega)

La riforma delle concessioni balneari è legge (delega)

Il Senato italiano, in una delle ultime sedute della legislatura, è riuscito ad approvare definitivamente il disegno di “Legge annuale per il mercato e la concorrenza 2021”, presentato dal Governo alla fine dell’anno scorso. La legge, che sarà pubblicata nei prossimi giorni in Gazzetta Ufficiale ed entrerà quindi in vigore, contiene diverse importanti misure, tra

La pronuncia risolutiva (?) dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato sulla proroga delle concessioni demaniali turistiche

La pronuncia risolutiva (?) dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato sulla proroga delle concessioni demaniali turistiche

Con le sentenze n. 17 e 18 novembre 2021 dell’Adunanza Plenaria, il Consiglio di Stato è intervenuto forse in maniera decisiva sulla rilevante questione della durata e della disciplina delle concessioni demaniali, in particolare nel contesto turistico e marittimo. Ne abbiamo già scritto varie volte anche in queste pagine: la legge italiana (art. 1, commi

Concessioni balneari in scadenza: l’incertezza continua

Concessioni balneari in scadenza: l’incertezza continua

Come già segnalato in precedenza, il Governo ha impugnato davanti alla Corte costituzionale dallo Stato italiano la legge regionale n. 46/2019 con cui la Calabria aveva innovato la disciplina regionale delle concessioni demaniali marittime, dando la possibilità ai comuni di rinnovare le concessioni esistenti anche per più anni, in attesa di approvare un “piano comunale

Proroga concessioni balneari: aspettando la riforma del settore, la Commissione avvia una procedura di infrazione contro l’Italia

Proroga concessioni balneari: aspettando la riforma del settore, la Commissione avvia una procedura di infrazione contro l’Italia

Agli inizi dello scorso dicembre, la Commissione UE ha inviato al Governo italiano una lettera di messa in mora in relazione alla disciplina nazionale sulle concessioni demaniali marittime. Cerchiamo di comprendere brevemente quali sono le ragioni alla base di tale atto, che – come già descritto in relazione ad un altro settore – segna il primo passaggio

Concessioni balneari e covid-2019: è possibile la riduzione dei canoni demaniali?

Concessioni balneari e covid-2019: è possibile la riduzione dei canoni demaniali?

I gestori di stabilimenti balneari e i titolari di concessioni demaniali – come tutti gli operatori del settore turistico – sono stati particolarmente colpiti dalla crisi economica causata dalla pandemia. Il legislatore è intervenuto con misure di sostegno dirette ed indirette, come ad esempio la precisazione sui casi di applicazione dell’estensione della durata delle concessioni

Mobilità elettrica e offerta alberghiera. Il turismo sostenibile attrae nuova clientela: le tematiche legali ed economiche da considerare

Mobilità elettrica e offerta alberghiera. Il turismo sostenibile attrae nuova clientela: le tematiche legali ed economiche da considerare

La lotta al cambiamento climatico e la riduzione dell’inquinamento atmosferico passa anche attraverso un impiego sempre più diffuso di veicoli ad alimentazione elettrica nelle nostre città. Una parte del cambiamento richiesto si gioca sul piano infrastrutturale: i motori dei veicoli elettrici sono alimentati da batterie che necessitano di punti di ricarica efficienti, affidabili e diffusi

Energia, appalti pubblici, real estate, turismo e non solo: cosa succede dopo i Decreti Cura Italia e Liquidità ai procedimenti amministrativi e alle autorizzazioni e concessioni in scadenza?

Energia, appalti pubblici, real estate, turismo e non solo: cosa succede dopo i Decreti Cura Italia e Liquidità ai procedimenti amministrativi e alle autorizzazioni e concessioni in scadenza?

| L’articolo è stato scritto dall’Avv. Michele Rizzo e l’Avv. Marco Fontana, senior associate del nostro Studio, ed è stato aggiornato a seguito dell’entrata in vigore del d.l. n. 23/2020 (c.d. Decreto Liquidità), che ha previsto la proroga del periodo di sospensione dei procedimenti amministrativi fino al 15 maggio 2020.|   Il decreto-legge 17 marzo

Imprese turistiche e normativa anticoronavirus: tra chiusure obbligate (e possibili requisizioni) di alberghi e strutture ricettive, prenotazioni cancellate e misure economiche di sostegno del settore

Imprese turistiche e normativa anticoronavirus: tra chiusure obbligate (e possibili requisizioni) di alberghi e strutture ricettive, prenotazioni cancellate e misure economiche di sostegno del settore

| L’articolo è stato scritto dall’Avv. Michele Rizzo e l’Avv. Marco Fontana, senior associate del nostro Studio.|   I provvedimenti emanati per limitare la diffusione del Covid-19 e contrastare l’inevitabile shock economico che ne è derivato contengono alcune previsioni dedicate specificamente alle imprese del settore turistico e più in particolare alle strutture ricettive. Vediamo in

Le regole per la trasformazione del centro città: il cambio di destinazione d’uso a Milano nell’era di Airbnb (anche alla luce del nuovo PGT)

Le regole per la trasformazione del centro città: il cambio di destinazione d’uso a Milano nell’era di Airbnb (anche alla luce del nuovo PGT)

| L’articolo è stato pubblicato con altro titolo su Requadro il 31 luglio 2019. | Uno dei più noti e rilevanti processi di trasformazione delle città in corso – in Italia e nel mondo – negli ultimi anni riguarda l’aumento dell’utilizzo degli immobili per l’ospitalità ricettiva di breve periodo, a discapito di locazioni a lungo

Un permesso per tutte le stagioni: è illegittimo il diniego di un’autorizzazione paesaggistica per strutture balneari basato unicamente sulla fine del periodo estivo

Un permesso per tutte le stagioni: è illegittimo il diniego di un’autorizzazione paesaggistica per strutture balneari basato unicamente sulla fine del periodo estivo

Un’interessante sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale pugliese (TAR Puglia – Lecce, sez. I, 19 dicembre 2017, n. 2015) ha affermato un principio rilevante in tema di permessi per costruire nell’ambito di stabilimenti e attività economiche balneari: il diniego dell’estensione di un’autorizzazione paesaggistica – concessa per la stagione balneare – all’intero periodo annuale deve essere ben