Blog "Nea Oikonomia" by Michele Rizzo Law Firm


Azioni locali di contrasto ai cambiamenti climatici: il bando EUCF

Azioni locali di contrasto ai cambiamenti climatici: il bando EUCF

Rete Clima, ente no profit dedicato alla sostenibilità e alla corporate social responsibility, e Studio Legale Avv. Michele Rizzo (MRLAW), studio legale con focus su tematiche di diritto amministrativo e contrattualistica pubblica, hanno sottoscritto un accordo di partnership per mettere a disposizione le proprie competenze ad enti locali interessati a perseguire le opportunità del bando europeo European City Facility (EUCF).

European City Facility (EUCF) è un’iniziativa europea per supportare la programmazione e progettazione (anche finanziaria) di interventi legati all’energia sostenibile degli enti locali.

Più nel dettaglio, il bando – che prevede l’apertura di diverse call, la prima delle quali tra marzo ed aprile 2021 – offre un contributo a fondo perduto per l’assistenza tecnica, finanziaria e giuridica per enti locali che vogliano implementare progetti legati al Piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima (PAES-PAESC) o programmi equivalenti.

In particolare, il contributo (pari a 60.000 euro) è destinato alla realizzazione di un investment concept relativo ad interventi di sostenibilità energetica all’interno del territorio del Comune (o dei diversi enti locali coinvolti – si può infatti partecipare anche come raggruppamento).

L’investment concept è un documento in cui si analizzano e presentano gli interventi prospettati dal punto di vista tecnico, legale e finanziario, da utilizzare come strumento per la progettazione degli interventi e il finanziamento degli stessi.

In caso di ammissione al finanziamento, un primo acconto (70%) viene versato subito (con la conclusione di un “accordo per il finanziamento”) e il saldo del 30% viene versato dopo la validazione del documento “investment concept”, che deve essere predisposto entro un anno dall’assegnazione del contributo e valutato dall’EUCF.

Il Team di Rete Clima e MRLAW offre  un servizio completo che parte dall’analisi degli impegni presi e realizzati a seguito della firma del Patto dei Sindaci, e porta l’Ente a sottomettere la propria candidatura.

Con le competenze trasversali a disposizione, gli enti locali interessati possono essere supportati anche nella realizzazione del progetto finanziato: in caso di buon esito della candidatura il Team infatti può affiancare l’ente nello sviluppo di tutte le componenti dell’”investment concept” fino alla positiva finalizzazione degli impegni presi con le istituzioni dell’Unione Europea.

Inoltre, i professionisti delle due realtà sono in grado di garantire un’assistenza esperta nei passaggi tecnici e amministrativi necessari per la realizzazione degli interventi delineati nell’investment concept.

Related posts

La disciplina delle reti e degli altri asset dei servizi pubblici locali a seguito della recente riforma del settore (d.lgs. n. 201/2022): novità editoriali

La disciplina delle reti e degli altri asset dei servizi pubblici locali a seguito della recente riforma del settore (d.lgs. n. 201/2022): novità editoriali

Segnaliamo la recente pubblicazione da parte di Dike Giuridica del volume “La Riforma dei Servizi Pubblici Locali di Rilevanza Economica...